Frammenti bibliografici

Questo oscuro chiarore che cade dalle stelle (Corneille, Il Cid, IV, 3).
La donna non esiste ma ne parliamo tanto più. È una finzione generalizzata, produttiva addirittura ostentata a cui la psicoanalisi partecipa a suo modo. Per il bibliografo questa sovrabbondanza è al tempo stesso pane benedetto e maledizione come la garanzia di servire a qualcosa.
Il tema richiede uno stile leggero ed evocativo, eviteremo la bibliografia esaustiva a favore di citazioni meno note accompagnate da brevi commenti. Spazio alla sorpresa, all’incomprensione, all’enigma.